interviste

Seria battaglia contro le diseguaglianze, allarme disoccupazione di massa

Una mia intervista a Newnotizie.it

Buonasera Onorevole Fratoianni, grazie di essere qui con noi. Come commenta la vicenda Siri che a poche settimane dalle elezioni europee sta per spaccare in due l’attuale Esecutivo e le ‘minacce’ di Di Maio a Salvini?
C’è poco da commentare e tanto da fare. Buona parte della politica è genuflessa ai potentati economici e agli interessi particolari di pochi. I fatti riguardano Siri, ma hanno riguardato quasi tutti i partiti politici in questi mesi, dalla Roma ‘5 Stelle’, alla Lombardia di Salvini e Berlusconi, al ‘PD’ umbro  e calabrese. Ci saranno indagini e processi, per carità, e noi non siamo giudici. Ma c’è un fatto incontrovertibile, a prescindere dalle sentenze dei tribunali: il rapporto fra un certo mondo economico e una certa politica è malato e va interrotto con ogni mezzo possibile. D’altra parte, proprio oggi il presidente della Commissione bilancio alla Camera, il leghista Borghi, pur di difendere Siri, in un confronto tv ad ‘Agorà’ con me ha affermato che la politica funziona così. Non per me, non per noi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *